Ultima modifica: 21 febbraio 2016
I.S.I.S "GIULIO NATTA" > Istituto > Progetti anno in corso

Progetti anno in corso

 A.s. 2015/16

Per informazioni in merito ai Progetti è possibile rivolgersi direttamente ai referenti o inviare una mail a qualita@nattabg.it (specificare nell’oggetto il/ i titoli del/i progetto/i) oppure tramite lo sportello utenti della sezione Qualità.

TITOLO DEL PROGETTO FRUITORI DEL PROGETTO DOCENTE REFERENTE DESCRIZIONE PROGETTO OBIETTIVO/I
CERTIFICAZIONE

LINGUISTICA CAMBRIDGE

Classi:

3^-4^-5^ ITI e

3^-4^-5^ LSA

Prof.ssa Silvia Rambaldi Disciplina coinvolta: inglese  

Conseguimento certificazioni PET (B1) e FCE (B2) del Quadro di riferimento europeo

 

Lezioni extracurricolari a cadenza settimanale di preparazione agli esami Cambridge.

 

Durata: gennaio-maggio

VIAGGIO STUDIO

ELBA

classi 3^LSA Prof.ssa

Antonella

Gamba

Discipline  coinvolte:

Scienze naturali, Informatica, Italiano, Storia e Geografia, Inglese, Disegno e Storia dell’arte, Scienze motorie

 

 

 

 

Potenziare la capacità di osservazione per ricavare informazioni.

Verificare l’applicabilità delle conoscenze acquisite a scuola alla comprensione dei fenomeni ambientali.

Affrontare tematiche ambientali in un contesto interdisciplinare.

Favorire l’idea che lo studio sia un mezzo importante per la conoscenza e la comprensione della realtà che ci circonda.

Offrire agli studenti opportunità di confronto, di approfondimento, di gratificazione.

Sviluppare la capacità di relazionare l’esperienza vissuta attraverso un linguaggio formale.

Contribuire alla formazione del gruppo classe nella consapevolezza che il lavoro di ognuno è parte di un mosaico funzionale complesso.

 

 

Viaggio studio  della durata di 4 giorni  presso l’Isola d’Elba.

 

Tematiche: inquadramento generale del territorio e delle isole del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Morfologia del territorio.

Studio di campioni di rocce, minerali, sabbia, acqua di mare.

Uso di mappe geografiche e geologiche.

Orientamento geografico. Caratteristiche del territorio e di associazioni vegetali.

La storia del territorio e del luogo.

COUNSELING Studenti, genitori e docenti interessati Prof.ssa

Paola Pilato

 

Spazio settimanale, inteso come supporto alla persona circa difficoltà non patologiche nell’ambito delle relazioni familiari e/o scolastiche, dedicato ai ragazzi, alle famiglie e ai docenti.

L’attività del counselor si attua attraverso colloqui di counseling privati e coperti da riservatezza che mirano a stimolare consapevolezza, autostima, autonomia, risorse interiori e creatività per la ricerca di soluzioni.

 

La prenotazione del colloquio è online.

 

Da novembre a maggio con disponibilità orientativa 1h/settimana.

 

Il fine generale è quello di agevolare la relazione nelle sue molteplici condizioni adolescenti-adulto;

in particolare si prefigge i seguenti obiettivi:

Sviluppo di abilità e competenze relazionali e cognitive.

Orientamento scolastico.

Sostegno nelle problematiche legate alla difficoltà di mettersi efficacemente in collegamento con altri per costruire insieme un’esperienza di crescita serena.

MINISTAGE studenti delle classi 3^ delle scuole secondarie

di primo grado

Prof.ssa Monica

Fanizzi

Discipline coinvolte: chimica, biologia, fisica Attività di orientamento
 

I Ragazzi intenzionati ad iscriversi nel nostro Istituto possono testare una mattinata nei laboratori di chimica del  biennio,  di scienze e fisica   dove la didattica è veramente sperimentale.

Nei laboratori saranno presenti docenti e studenti tutor.

 

n.6 incontri di 4 ore che si svolgeranno  nel mese di gennaio e di febbraio

ORIENTAMENTO CLASSI SECONDE CMB classi 2^CMB Prof.ssa

Francesca

Masciaga

 

Discipline d’indirizzo  

Maturare una scelta consapevole del futuro indirizzo di studi.

Tutte le classi 2^CMB svolgeranno:

attività di laboratorio pomeridiane con docenti del triennio e tutoraggio di alunni più grandi in compresenza con i propri insegnanti di chimica;

attività formative in orario curricolare mirate alla conoscenza di sé, dei propri punti di forza e debolezza, delle proprie aspirazioni e interessi;

confronto con docenti delle materie di indirizzo e con ex studenti del Natta lavoratori o universitari.

6^ LEARNING BY ACCIDENTS studenti e docenti

interessati

Prof. Giuseppe Poeta

 Paccati

 

Discipline coinvolte: chimica, igiene, biotecnologie, tecnologie chimiche, inglese  

Contribuire alla formazione degli allievi sui rischi in ambiente di lavoro sviluppando temi di prevenzione nei programmi di studio di differenti materie.

Realizzare materiale di studio e documentazione utilizzabile per la formazione alla prevenzione nella scuola e nelle aziende del territorio.

Realizzare esempi di buone pratiche nell’ambito della formazione e dell’educazione alla prevenzione che possano essere messe a disposizione del territorio e delle altre scuole.

Analizzare gli incidenti del passato per insegnare a prevenire che si ripetano in futuro.

Approfondire le competenze linguistico-comunicative mediante impiego di documentazione originale anche in lingua inglese

 

 

Vengono approfonditi con approccio laboratoriale i temi di ricerca di seguito elencati:

metodi alternativi sperimentazione animale secondo il REACH;

analisi mercurio nell’ambiente e negli organismi viventi mediante impiego dello spettrofotometro –DMA80 in collaborazione con MILESTONE;

Analisi di pesticidi e metalli nelle acque della provincia di Bergamo in collaborazione coi laboratori di Analisi del depuratore di Bergamo;

Studio degli Incidenti industriali analizzati dal Chemical Safety Board;

40° anniversario Incidente di Seveso: aspetti termochimici, tossicologici ed eco tossicologici.

PROTEZIONE DELL’AMBIENTE: PROGETTAZIONE, PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE ECOLOGICA. classi

3^-4^BBA; 5^ABA

Prof.ssa

Mirella Sodaro

Disciplina coinvolta: microbiologia  

Sviluppare le nozioni basilari di prevenzione, di riutilizzo e riciclaggio introdotte dal D. Lgs. 205/2010.

Migliorare la definizione di “recupero” e “smaltimento”.

 

Eseguire operazioni di compostaggio. Studio di tutti gli organismi coinvolti in tale processo. Coltivazione di erbe officinali con l’utilizzo del compost prodotto. Produzione di tinture ed oli.

 

Durata annuale; orario curriculare.

BIOTECNOLOGIE NELL’AMBITO AMBIENTALE classi 5^ABA Prof.ssa

Mirella

Sodaro

Disciplina coinvolta: biotecnologie ambientali Acquisire maggiori competenze sugli impianti.
lezioni frontali di approfondimento sulle tecniche di depurazione delle acque.

Durata annuale, orario curricolare.

SCACCONATTA studenti

interessati

biennio-triennio

Natta

Prof.

Franco

Foglieni

 

Corso propedeutico e avanzato sugli scacchi.

Organizzazione di tornei di selezione per la partecipazione ai giochi studenteschi provinciali.

Organizzazione di un  torneo open per tutti gli studenti.

 

Calendario attività: da ottobre a febbraio  esercitazioni; nel mese di marzo torneo selezione; nel mese di aprile partecipazione ai campionati provinciali; nel mese di maggio torneo Open  e premiazioni.

 

Durata annuale, orario extracurriculare.

 

Sviluppare le capacità cognitive, di riflessione e creatività degli studenti attraverso il nobile gioco degli scacchi.

QUI NATTA SI GIOCA allievi

interessati dell’Istituto

Prof.ssa Marina

Pellegrini

Disciplina coinvolta: Scienze motorie e sportive  

 

Promuovere attività motorie sportive extracurricolari anche per allievi che abitualmente non le praticano al di fuori della scuola.

Migliorare la conoscenza tra alunni di classi diverse; Approfondire la conoscenza sportiva su attività affini alle caratteristiche individuali.

Promuovere la partecipazione alle gare studentesche provinciali.

 

Svolgimento delle possibili attività sportive in orario extracurricolare presso l’Istituto e gare provinciali studentesche: corsa campestre, pallavolo, pallacanestro, orienteering, sci alpino (quattro giornate a Colere), tennistavolo, atletica leggera su pista, vela, arrampicata sportiva, rugby, tiro con l’arco.

PROG. MUSICALE Studenti interessati Natta Prof.

Marcello Magoni

 

Attraverso attività musicale pomeridiana gli studenti potranno esprimere i loro talenti e vivere esperienze che li coinvolgano direttamente in preparazione ad un evento musicale da tenersi a fine anno scolastico.

 

Il progetto, a lungo termine, è finalizzato alla costituzione di una banda musicale d’Istituto.

Si vogliono offrire agli studenti momenti di condivisione della passione per la musica oltre che di crescita umana.

EDUCAZIONE AL RISPETTO DELLE DIFFERENZE DI GENERE Classe 3^B LSA Prof.ssa

Alessandra Feroldi

Discipline coinvolte: tutte.  

 

Offrire una formazione specifica sulla cultura di genere.

Favorire l’acquisizione progressiva e consapevole della corretta definizione del concetto di genere, nei suoi aspetti biologico e culturale, e dell’importanza del rispetto delle differenze in una società sempre

più composita e complessa.

Promuovere la didattica laboratoriale e multimediale.

 

 

Promuovere lo sviluppo di alcune competenze chiave europee; soprattutto imparare ad imparare e collaborare e partecipare.

 

Il progetto si propone di stimolare la riflessività degli studenti sui concetti di genere, differenza e rispetto, approfonditi nelle diverse discipline sotto più aspetti, chiedendo di interpretare gli spunti forniti e di creare un prodotto multimediale in autonomia attraverso il quale possano esprimere il proprio punto di vista.

 

 

 

 

 

Metodologie: lezioni frontali, didattica laboratoriale, lavoro di gruppo;  condivisione delle esperienze e delle conoscenze attraverso narrazioni. Produzione di un diario.

 

Durata annuale, orario curricolare.

LATTE D’ASINA E VACCINO – RISORSE DEL TERRITORIO Allievi dell’Istituto Natta e dell’Istituto Agrario di Treviglio Prof.

Giuseppe Poeta Paccati

Discipline scientifiche  

Approfondire e potenziare le conoscenze e abilità della microbiologia e dell’igiene favorendo la valorizzazione della loro dimensione pratico-funzionale e teorico-culturale.

Sviluppare le competenze storico-sociali inerenti la salute pubblica.

Favorire l’approccio laboratoriale e il raccordo con le richieste del mondo del lavoro.

Favorire la sinergia didattica tra istituti differenti e l’insegnamento peer-to-peer tra allievi.

Realizzare con gli allievi lo studio di “casi reali” con metodologie didattiche attive.

Imparare a gestire i contenuti tecnico-scientifici e  l’emotività nell’interazione con il pubblico.

 

Temi di ricerca proposti:

Il latte come alimento “strategico” nei periodi di crisi sociale ed economica; biochimica e aspetti nutrizionali; indagini sperimentali sui differenti tipi di latte della provincia bergamasca con particolare riferimento al latte crudo vaccino e d’asina.

Durata: annuale.

LABORAPERTO studenti tutor Natta e studenti di altri Istituti secondari Prof. Franco Foglieni Discipline scientifiche  

Diffondere la cultura scientifica e laboratoriale presso i giovani studenti del nostro istituto ed esterni.

Coinvolgere gli studenti del Natta in attività laboratoriali a contatto con un pubblico  esterno per potenziarne le competenze comunicative.

Rispondere alle richieste formative del territorio

 

Attività strutturate di laboratorio scientifico (lab. biologia, chimica, microscopia, microbiologia, biotecnologie)

SOLARLAB studenti

ITI/LSA Natta,

studenti istituti secondari di primo (3^) e di secondo grado di Bergamo, Brescia e Regione Lombardia.

Prof.

 Tiziano

Pedruzzi

Discipline coinvolte: fisica, fisica ambientale  

Formare gli studenti sulle tematiche delle energie rinnovabili e sensibilizzarli alle problematiche della sostenibilità anche in riferimento al protocollo di Kioto.

Sviluppare la sperimentazione didattica sulla figura dello studente-ricercatore nel settore delle energie rinnovabili.

Sviluppare il progetto di raccolta dati energie rinnovabili in collaborazione con l’amministrazione Provinciale, con il politecnico di Milano e con il CITRE-TIRES.

Partecipare a progetti scuola-azienda con Italgen-Italcementi, con Energy-Lab, Confartigianato Bergamo e a Progetti ministeriali nel settore delle energie rinnovabili.

 

Predisposizione di unità didattiche laboratoriali da inserire nelle attività curriculari multidisciplinari per le classi del  biennio e triennio, sia ITI che LSA.

Messa a punto di protocolli operativi per rilevazioni strumentali,  volti a misurare rendimento e durabilità degli impianti e trattamenti con nanomateriali; messa a punto di procedure operative  standard di sicurezza per operatori, strutture, impianti ed  ambiente;  messa a punto di modalità di elaborazione dati e modelli matematici di previsione.

 

 

 

 

 

RISTRUTTURAZIONE MOLECOLARE Studenti interessati  

Lezioni teoriche sul funzionamento della strumentazione. Preparazione di composti e svolgimento di analisi a finalità didattiche sia per ricerca.

 

Orario definito con gli studenti.

Formare gli studenti sull’utilizzo di strumentazione per analisi chimica di sostanze naturali e di sintesi.

Sviluppare le competenze per la scelta del corretto metodo analitico da utilizzare.

MADRELINGUA studenti  

Attraverso l’ascolto e la lettura gli studenti saranno guidati dal docente in compresenza con il docente di classe ad esprimersi in lingua in modo efficace riguardo le tematiche trattate.

 

Gli studenti lavoreranno in coppia o in piccolo gruppo.

 

Da gennaio ad aprile.

 

Potenziare le competenze di comprensione orale, esposizione orale.

Facilitare la discussione su argomenti dati.

Migliorare le abilità descrittive.